"Tutti i colori tranne il grigio", la Milano di Bonvesin de La Riva a Casa Testori (Novate Milanese, 2015). Co-curatore della mostra (selezione artisti, immagine coordinata) e catalogo




Un mondo per ogni stanza, un illustratore per ogni stanza e una mostra per celebrare la forza, la modernità e la ricchezza di Milano sul finire del 1200 in un racconto parallelo con la forza, la modernità e la ricchezza di oggi. Trae ispirazione dal grande libro De Magnalibus urbis Mediolanensis, uno dei più straordinari volumi che siano mai stati dedicati a una città, scritto sul finire del 1200 da Bonvesin de la Riva, la mostra “Tutti i colori tranne il grigio” che apre la stagione espositiva 2015 di Casa Testori a Novate Milanese e che celebra Milano nell’anno di Expo.

La Milano di Bonvesin è una Milano full color, vivacissima, instancabile. Una città che non fa mancare niente a chi la abita. Il De Magnalibus, Le Meraviglie di Milano nella versione italiana, è un testo minuzioso e descrittivo di tutte le particolarità e le ricchezze che rendono unica la città. È un libro che restituisce una documentazione precisa e insieme entusiasta anche degli aspetti materiali della vita di Milano, riempiendo di stupore e stimolando mille curiosità nel lettore di oggi.

Questa Milano costituisce il fil rouge dello spettacolare percorso della mostra, un binario parallelo che unisce il passato al presente: da una parte lo sguardo storico che accompagna il visitatore e inserisce le informazioni e le visioni di Bonvesin nel loro contesto; dall’altro lo sguardo immaginativo di oltre 20 illustratori milanesi che elaborano, stanza per stanza, le affascinanti visioni di Bonvesin, attualizzandole con un linguaggio contemporaneo. A loro è affidato il compito di riaccendere nei visitatori quello stupore e quelle sorprese di cui sono piene le pagine di Bonvesin, per dimostrare quanto quella Milano di allora viva nella Milano di oggi.

----

La mostra è promossa e organizzata da Casa Testori Associazione Culturale in collaborazione con il comitato promotore composto da:

Luca Doninelli, scrittore;
Francesco Franchi, art director di “IL” mensile de “Il Sole 24 Ore”  Angelo Rinaldi, art director de “La Repubblica”
Matteo Riva, art director del mensile “Vita”
Francesca Vargiu, Course leader del master in Interior and Living Design di Domus Academy e co-founder di kick.office
Giuseppe Frangi, presidente dell’Associazione Giovanni Testori
Nicola Iannibello, Sergio Caruso, Sonia Mion, curatori di “Nurant” Massimilano Frangi, design director presso CBA design Mario Abruzzese, architetto presso Cibic workshop e co-founder di kick.office.

Nel progetto sono stati coinvolti anche gli illustratori del Mimaster illustrazione, coordinati da Ivan Canu. Mimaster è una realtà formativa internazionale d’eccellenza, con base a Milano.

----

Gli illustratori
GIACOMO BAGNARA
ELYRON
LUCA FONT
GIACOMO GAMBINERI
MARCO GORAN ROMANO
LIBERO GOZZINI
ROBERTA MADDALENA
SIMONE MASSONI
SARAH MAZZETTI
DAVIDE MOTTES
FRANCESCO MUZZI
GIO PASTORI
TAI PERA
GIORDANO POLONI
EMILIANO PONZI
FRANCESCO POROLI
JACOPO ROSATI
PAOLA SALA

MIMASTER
(con ANDREA BOZZO)





Teaser by Loris Alessandria
Image by Alessandro Frangi
Subjects: Emiliano Ponzi (teaser), Davide Mottes, Elyron,
Francesco Poroli, Giacomo Bagnara, Marco Goran Romano, Roberta Maddalena, Luca Font, Francesco Muzzi,, Emiliano Ponzi, Sarah Mazzetti, Tai Pera


Matteo Riva 2018 | all rights reserved